Lambchop - Flotus - Biglietti

Lambchop - Flotus - Biglietti

Scopri i dettagli e acquista subito il tuo biglietto!

Ulteriori informazioni ...

Sommario dei prezzi

Call Center TicketOne 892.101* LU-VE: 8-21, SA: 9-17,30, DO: chiuso
Acquista ora
EventoLocalitàData
Lambchop - FlotusROMA
Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi
dom, 05/03/17
21.00
 
Biglietti da € 20,00
Biglietti
1 - 1 di 1
“For Love Often Turns Us Still”, titolo ufficiale “Flotus”, è l’album che segna il ritorno dei Lambchop. Ispirato come sempre nel tentativo di fare arte, dalle sonorità e dalle scene musicali non celebrate del suo quartiere di origine, il South Nashville, Kurt Wagner mette da parte ciò che ha imparato negli ultimi 30 anni e si imbarca in un'avventura musicale che sfocia in un album che suona come nessun altro, o piuttosto, completamente e inequivocabilmente come lui. Wagner è sempre un maestro quando si tratta di riprendere minuzie e paesaggi drammatici della vita che riflettono i tempi più difficili. Le sue canzoni fragili, ma allo stesso tempo potenti raccontano tanto di piccoli dettagli della vita in un quartiere difficile di Nashville quanto del più grande schema delle cose. Tuttavia, qualcosa è molto diverso in Flotus. Mentre resiste la principale tavolozza di colori tipica dello stile dei Lambchop, ad essa si aggiunge ora, una nuova serie di sfumature e tonalità mai pensate prima. Il nuovo suono combina il suono analogico di un uomo che registra in un ambiente intimo con potenti echi originati dai reali suoni della città. Questi brani sono stati concepiti come un omaggio che Wagner ha voluto fare alla quotidiana colonna sonora urbana dell’R&B, del soul e dell’hip hop che si ascolta in maniera confusa attraverso gli altoparlanti dei negozi di alimentari e piccoli cellulari. “In generale, artisti come me hanno sempre usato le stesse tecniche di produzione, lasciando che la tecnologia migliorasse il suono, ma senza che lo portasse davvero in un nuovo posto - dice Wagner. La tecnologia che s’inchina al volere del creatore e il suono che origina è diventato scherzoso, complesso e anche eccitante da ascoltare a ripetizione con una struttura ancora aperta all’interpretazione". Non c’è nessun ritorno al passato per Lambchop perché non c’è un movimento in avanti dentro la nostalgia. Dall'inizio alla fine, Flotus è impregnato di quella energia magica che deriva da questa conoscenza.
La data:
5 marzo Roma, Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi

  •  
    Lambchop
      5 stelle, da 1 Fan report
  • Firenze - Teatro Romano di Firenze

    06/07/13

    Teatro Romano di Firenze luglio 2013 di Alelalla, 16/04/14
    Sdraiati sui gradoni erbosi del Teatro Romano di Firenze con la meraviglia sonora di Kurt Wagner e amici musicisti d eccezione ..con la sorpresa di tanti fan adolescenti che scendono sotto palco per stringerere le mani di questi splendidi spiriti liberi ..Non perdeteli ovunque loro siano!

Informazioni su questo artista

Biografia dell’artista

Nati nel 1992 i Lambchop - già Posterchild – esordiscono un paio d’anni dopo con HOPER YOU’RE SITTING DOWN, a cui segue HANK del 1996. Il successivo lavoro, THRILLER (1997), permette alla band di ottenere grosso consenso che prosegue con WHAT ANOTHER MAN SPILLS del 1998. Nel 2000 viene pubblicato NIXON e nello stesso anno il gruppo partecipa al Roy...
Continua a leggere

Continua a cercare

* Call Center TicketOne: Il costo della chiamata da rete fissa è di 1 euro al minuto senza scatto alla risposta. La durata massima della chiamata tariffata è di dodici minuti e 30 secondi. Il costo massimo del servizio da rete mobile è di 1 euro e 50 centesimi al minuto con scatto alla risposta di 12,91 centesimi. Il servizio è riservato ai maggiorenni. Tutti i costi evidenziati sono espressi al netto I.V.A.
Call Center TicketOne

Il costo massimo da rete fissa è di € 1/Min (I.V.A. esclusa senza scatto alla risposta). Per scoprire tutti i costi e i dettagli del servizio clicca qui.

Lunedì - Venerdì: ore 8-21

Sabato ore 9-17,30

Domenica chiuso