MotoGP Mugello 2017 - Biglietti

MotoGP Mugello 2017 - Biglietti

Ritorna l'appuntamento principe del calendario 2017 della MotoGP. Scopri i dettagli e acquista il tuo biglietto a prezzo speciale entro il 26 febbraio!

Ulteriori informazioni ...

Sommario dei prezzi

Call Center TicketOne 892.101* LU-VE: 8-21, SA: 9-17,30, DO: chiuso
Acquista ora

La spedizione dei biglietti "Ingresso Camper", acquistati on line su TicketOne.it, verrà presa in carico dal corriere a partire dal mese di maggio, pertanto si consiglia di tenere in considerazione tale periodo se si desidera acquistare biglietti per altri eventi all'interno dello stesso ordine. In ogni caso la consegna avverrà in tempo utile per l'evento acquistato.

Per visualizzare le fasi di vendita Clicca Qui. Per visualizzare il regolamento Clicca Qui

EventoLocalitàData
MotoGP Mugello - VenerdìSCARPERIA (FI)
Autodromo Internazionale del Mugello
ven, 02/06/17
0.01
 
Biglietti disponibili
Biglietti
Mugello 2017 - Ingresso Camper-
Merchandising Non Fiscale
ven, 02/06/17
0.02
 
Biglietti disponibili
Biglietti
MotoGP Mugello - Abbonamento 3 GiorniSCARPERIA (FI)
Autodromo Internazionale del Mugello
ven, 02/06/17
0.03
 
Biglietti disponibili
Biglietti
MotoGP Mugello - SabatoSCARPERIA (FI)
Autodromo Internazionale del Mugello
sab, 03/06/17
0.01
 
Biglietti disponibili
Biglietti
MotoGP Mugello - Abbonamento 2 GiorniSCARPERIA (FI)
Autodromo Internazionale del Mugello
sab, 03/06/17
0.02
 
Biglietti disponibili
Biglietti
MotoGP Mugello - DomenicaSCARPERIA (FI)
Autodromo Internazionale del Mugello
dom, 04/06/17
0.01
 
Biglietti disponibili
Biglietti
1 - 6 di 6
Il Gran Premio d'Italia è l'appuntamento principe del calendario 2017 della MotoGP ed il Mugello, ormai casa abituale del Gran Premio d'Italia, è uno dei circuiti, oltre che più sicuri, più spettacolari e vari dell'intero panorama mondale.

Le date:
dal 2 al 4 giugno Scarperia (Fi), Autodromo Internazionale del Mugello


Questo grazie ad una miscela tra uno dei rettilinei più lunghi dell'intero mondiale e di una infinita serie di saliscendi che rendono la gara avvincente e molto tecnica, oltre che estremamente godibile per il pubblico che, grazie appunto ai vari dislivelli, riesce a seguire le gare con una visuale che si estende, da alcuni punti, a buona parte del circuito.
La godibilità dello show è rafforzata dalla presenza di numerose tribune, tutte dotate di maxischermo dedicato, che offrono allo spettatore un punto di vista privilegiato.

Un circuito da vivere per 24 ore, grazie alla possibilità di permanere all'interno degli spazi ampi verdi che circondano la pista, fin dal pomeriggio del 1 giugno e dove apprezzare la bellezza di ognuna delle 15 curve a partire dalla San Donato, tornante a raggio costante verso destra che immette in un tratto in leggera salita.
E' la curva più lenta delle 15, la sua difficoltà è l'ingresso ed è uno dei teatri dei più bei sorpassi in come quello di Melandri nel 2004 su Biaggi e Rossi, fra i più belli della storia.

Il breve tratto in salita immette nella prima delle "esse" composte dalla Luco-Poggio Secco, la prima a sinistra, la seconda a destra, per poi giungere alla seconda esse, più stretta della prima, composta dalla Materassi e Borgo San Lorenzo.

Qui si deve scalare una marcia, utile per uscire e scaricare i cavalli nel tratto che immette nella terza esse, la Casanova-Savelli, seguita a sua volta dalle due curve dell'Arrabbiata.
Due curve difficili, anche per il cambio di pendenza, che invita a togliere il gas, ma dove si può fare la differenza.
La serie delle Arrabbiata è una di quelle che Valentino Rossi mette al top della classifica (e lui di piste ne ha girate).
Da qui si esce sul tratto di allungo che conduce alla curva Scarperia, verso destra, da affrontare in seconda dopo una staccata.

Dopo la Palagio si apre il gas per immettersi nell'entusiasmante Correntaio, un tornante in discesa, largo e veloce che chiude più di 180 gradi, da percorrere sdraiati per terra prima di una esse velocissima, composta dalle due Biondetti con a seguire un breve tratto di rettilineo che aiuta a impostare la curva sulla quale si fa il tempo, ovvero la Bucine.
Da qui il rettilineo, che non sembra finire mai, quarta, quinta, sesta.
Teatro ideale per i bolidi del MotoGp, ma anche delle classi minori, che tante volte, specialmente nelle 125, negli ultimi anni, ha visto un nugolo di piloti giungere insieme sul traguardo, giocandosi la gara tra scie e, soprattutto, la tanta esperienza a disposizione degli spericolati centauri.

Una pista, dunque, mozzafiato, che vale come una sorta di laurea per chi ne esce vincitore.
Partecipare significa essere certi di aver vissuto giorn
  •  
    Moto GP Mugello
      4.8 stelle, da 6 Fan report
  • SCARPERIA (FI) - Autodromo Internazionale del Mugello

    31/05/14

    Imperdibile di Vale46, 21/11/15
    Entusiasmante dal giorno alla notte. per tutti gli appassionati motogp è un evento davvero imperdibile!
  • SCARPERIA (FI) - Autodromo Internazionale del Mugello

    02/06/13

    Mugello insuberabile! di Bobby, 02/03/15
    Lattesa, lemozione, Ladrenalina che si vive al Mugello è unica!!! Da provare!! Spero di tornare anche questanno!!
  • SCARPERIA (FI) - Autodromo Internazionale del Mugello

    02/06/13

    AL MUGELLO NON SI DORMEEEEEEE!!!!!!!!!!! di Quattrotempi, 27/01/14
    Anche quest anno posti in prima fila alla Casanova-Savelli per godersi lo spettacolo, sotto al sole o sotto la pioggia non importa, l importante è esserci e gridare ROSSI CE!!!!!! Gente fantastica al Mugello... oltre tre giorni di puro divertimento dall alba... all alba!!!! GP d Italia al Mugello...Woodstock all italiana!!!!! Al Mugello non si dorme , al Mugello non si dormeeee... al Mugello non si dorme, al Mugello non si dormeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!

Informazioni su questo artista

Biografia dell’artista

Sui 5.245 metri del circuito di Scarperia - primo evento iridato ospitato nel 1976, poi ininterrottamente dal 1991 ad oggi – si sono disputate alcune delle più straordinarie gare di motociclismo che hanno visto protagonisti Micheal Doohan, dominatore negli anni ’90 e poi i piloti italiani Rossi, Biaggi, Capirossi, con il primo capace di inanellare ...
Continua a leggere

Galleria immagini

Continua a cercare

* Call Center TicketOne: Il costo della chiamata da rete fissa è di 1 euro al minuto senza scatto alla risposta. La durata massima della chiamata tariffata è di dodici minuti e 30 secondi. Il costo massimo del servizio da rete mobile è di 1 euro e 50 centesimi al minuto con scatto alla risposta di 12,91 centesimi. Il servizio è riservato ai maggiorenni. Tutti i costi evidenziati sono espressi al netto I.V.A.
Call Center TicketOne

Il costo massimo da rete fissa è di € 1/Min (I.V.A. esclusa senza scatto alla risposta). Per scoprire tutti i costi e i dettagli del servizio clicca qui.

Lunedì - Venerdì: ore 8-21

Sabato ore 9-17,30

Domenica chiuso